I Krampus di San Nicolò

In ogni favola che si rispetti c’è un cattivo!

Qualche giorno fa ti abbiamo raccontato la tradizionale visita di San Nicolò ai bambini buoni. In questa favola abbiamo incontrato un personaggio sinistro e terrificante: il Krampus! In realtà, nella leggenda sono moltissimi questi spiriti maligni che vengono a disturbare la festa. Oggi voglio raccontarti di più su di loro.

Ti starai chiedendo “ma chi sono i Krampus”?

Sono dei diavoli e il loro compito è di spaventare i bambini cattivi, catturandoli e legandoli.

Esiste solo un modo per liberarsi… e te lo svelerò presto!

Quando ero piccola e tutt’ora, in paese esiste una tradizione per cui i ragazzi maggiorenni si travestono da krampus e la sera del 5 dicembre girano per le vie in cerca di bambini… È un vero gioco in cui i bimbi “catturati” per farsi liberare devono recitare una preghiera…

Io da piccolina non ero molto coraggiosa e non sono mai riuscita a superare i 10 metri da casa…

Si raccontano storie di bambini “cattivi” legati ad un albero per un’ora… Immagino che poi siano diventati dei veri angioletti!

Tradizioni strane in Val di Fassa!

Ci sono dei gruppi di veri e propri appassionati dei Krampus, uno anche a Pozza se cercate su Facebook Krampus da Pozza potrete vedere qualche foto.

Ogni anno in Trentino Alto Adige si organizzano numerose sfilate a cui prendono parte i vari Gruppi di Krampus delle Vallate.

Ogni Krampus deve essere numerato perché ahimè sotto alla maschera e magari con qualche birra di troppo tutto può succedere: quindi la sorveglianza è massima. Durante le sfilate ci sono sempre misure di sicurezza per garantire l’incolumità soprattutto degli spettatori.

Qualche curiosità sulle sfilate dei Krampus:

  • Le maschere che noi chiamiamo “facere” sono tutte rigorosamente realizzate e intagliate a mano e possono arrivare a costare fino a € 1.000!
  • L’abito è fatto di pelliccia di capra e viene solitamente lasciato appeso settimane intere nelle stalle perché si impregni dell’odore forte e fastidioso degli animali
  • Travestirsi da Krampus è una passione che richiede non solo denaro, visto il costo del costume, ma soprattutto un’amore per le tradizioni e credo che alla base ci sia il desiderio di far vivere a grandi e piccoli un momento magico seppur “spaventoso”!

Se leggendo questo articolo ti sei appassionato e incuriosito ti aspettiamo il 2 Dicembre per le vie di Pozza in compagnia del “Lato oscuro”!

Vivi le tradizioni della Val di Fassa in prima persona:
ti aspettiamo al Family Hotel La Grotta!