Gli Animali Della Val Di Fassa: La Volpe

Pubblicato il: Natura
volpe animali val di fassa family hotel La Grotta

Mi presento: sono la Volpe!

Ciao! Oggi scopriamo insieme tante curiosità su un altro degli animali della Val di Fassa che potresti incontrare esplorando i dintorni dell’Hotel La Grotta.

Conosciamo la volpe: l’animale più furbo della foresta!

Dove mi trovi

Abito nelle zone di bassa montagna, ma molto spesso preferisco stabilirmi in aree limitrofe ai luoghi abitati dagli umani, dove posso trovare il cibo quasi senza fare fatica.

Cosa mangio

Sono un animale onnivoro, quindi mangio sia piccoli animali, che frutti di bosco o bacche. Naturalmente non disdegno neanche uova e piccoli anfibi, oppure topolini.

volpe accovacciata animali val di fassa family hotel La Grotta

Curiosità su di me

Sono ritenuta da tutti un animale scaltro e furbo, ma la verità è che so essere molto dolce. In alcuni casi posso essere anche addomesticata.

Devi sapere che io ho sempre fame. Se non trovo nulla da mangiare, posso fingere anche di fare il morto, riuscendo così ad attirare possibili prede. Non sono ingorda: quello che non riesco a mangiare, lo sotterro come scorta. Una delle poche cose che non riesco proprio a digerire sono le anguille!

La mia bella e soffice coda ha molte funzioni: una bandiera dietro a cui far trottolare i cuccioli per essere sicura di non perderli, una bilancia utile quando corro per boschi e prati e infine un riparo nelle lunghe e fredde giornate invernali.

La mia compagna fa spesso il bagno ai nostri cuccioli, perché, secondo lei, più il pelo è bello pulito e più resiste al freddo.

Infine ti presento la mia famiglia: i miei cuccioli e la mia compagna.

cuccioli volpe animali val di fassa family hotel La Grotta

Storia o leggenda?

Un tempo non c’era la terra, ma solo l’acqua, e Volpe viveva da sola. Un giorno incontrò Coyote e insieme decisero di farsi compagnia. Poi Volpe propose: “Facciamo il mondo!” “In che modo? ” domandò Coyote.
“Cantiamo!” rispose Volpe.

E cantarono. Ed ecco apparire una zona di terra. Volpe la scagliò in aria e disse a Coyote: “Guarda!”
Coyote vide un puntino nell’aria. Volpe allora gli fece chiudere gli occhi e continuò a cantare. Quando Coyote aprì gli occhi, di fronte a lui, la zolla di terra era cresciuta. Così, entrambi andarono avanti a cantare, aprendo e chiudendo gli occhi e a forza di fare, il mondo si creò. Volpe e Coyote allora, ci saltarono sopra e con le loro zampe si misero a distenderla da tutte le parti. Poi fecero apparire le montagne, gli animali e tutto ciò che vive. E vissero per sempre come bravi amici e colleghi.

(Storia tratta da Miti e Leggende dei Pellirosse dell’America Settentrionale. Sito latecadidattica.it)

Scopri tutte le attività per le vacanze con bambini all’Hotel La Grotta

organizzate da Alina e Valentina, le nostre bravissime animatrici!

Ascoltami in silenzio

Adesso tocca a te: colorami!

volpe da colorare