Professione Barman

Al Family Hotel La Grotta lavoriamo per migliorarci sempre di più

È vero, siamo una grande famiglia e desideriamo che tutti da noi si sentano “come a casa”. Questo però non vuol dire adagiarsi su ciò che già abbiamo, ma guardare sempre avanti e fare tutto il possibile (tutti insieme) per darti sempre il 100%. E poi… noi non riusciamo a stare fermi!

La professionalità per noi è al primo posto

Ed è proprio per questo che in ottobre abbiamo organizzato direttamente al Bar del Family Hotel La Grotta il Corso di Barman con Nicola Zane insegnante presso Club Project Bartending School di Brescia.

Nicola ci ha dato tanti nuovi spunti per dare una marcia in più al nostro bar dove potrai gustare non solo il caffè, ma anche aperitivi, long drink, cocktail e per gli amanti del whiskey un buon bicchiere di ” Nikka Blended” o di “Lagavulin”.

Il tutto servito con l’immancabile sorriso di Pasa e Maurizio!

Essere una famiglia significa anche crescere insieme. Infatti per ben 5 giorni abbiamo studiato (e assaggiato) quello che Nicola ci ha esposto.

Insieme a Pasa, la nostra barista (ovviamente in prima fila), non potevano mancare: Maurizio, il nostro sommelier, ma anche la new entry del ristorante, Stefano! 

Però qui siamo tutti molto curiosi e buongustai, quindi c’era anche il reparto Reception con Carlotta, Alberto ma anche The young Claudio.

Il Mojito della Bodeguita del medio a Cuba

Sembra un cocktail facile da preparare, ma come tutte le cose “bisogna saperlo fare”! La difficoltà principale sta nel calibrare e dosare i vari ingredienti in modo da renderlo equilibrato nelle dosi di acidità, dolcezza e alcool.

Ti è mai capitato di ordinare anche solo un semplice Aperol Spritz e dopo averlo bevuto ti ha dato subito alla testa? Oppure, viceversa, sentirlo talmente leggero da provare la sensazione di berlo annacquato?

Questi sono gli errori più grandi che fanno i barman:

  • Se fai un aperitivo troppo alcolico… ci si ferma al primo
  • Se invece lo fai annacquato… chi ne beve un’altro???

Ritorniamo al nostro Mojito

CI sono tante domande da dorsi quando si prepara questo cocktail per sé o per gli amici:

  • Giaccio tritato o a cubetti?
  • Zucchero grezzo di canna sciolto o a cristalli?
  • Qual è la dose esatta di Rhum?
  • Foglie di menta… vanno battute o schiacciate?
  • Lime spremuto o schiacciato?
  • Quanto grande deve essere il bicchiere?

Nicola Zane ha saputo chiarirci le idee con professionalità e competenza e adesso… non vediamo l’ora di farti assaggiare il nostro Mojito!!!